UNA RAGAZZINA FRA ROTOLI DI TESSUTO

Questo ero, una ragazzina fra rotoli di stoffe e tessuti colorati:
prima nella sartoria del nonno e della zia,
poi nel laboratorio tessile di mio padre.
Mi chiamo Susanna Buffa.
Nel 1986 realizzavo i primi lavori per boutique romane,
seguiti da una lunga immersione in musica e giornalismo
– che comunque non lascio.
E ora il ritorno, con la passione per i nuovi materiali,
i tessuti 3D e i materiali di stoccaggio,
la sperimentazione delle combinazioni e dei colori,
l’istinto tutto italiano per il design.

A LITTLE GIRL AMONG ROLLS OF FABRICS

This I was, a little girl among rolls of cloth and colored fabrics:
first in the tailor’s shop of my grandpa and uncles,
then in my father’s tessile lab.
My name is Susanna Buffa.
In 1986 I made the first works for some Roman boutiques.
Then a long, full immersion in journalism and music.
– which, however, I do not leave.
Now, the return to design with the passion for new materials,
3D fabbrica mixed with storage stuffs.
And the all-Italian instinct for design.

Menu