Ricerca e riuso

La scoperta di alcune formule di materiali 3D presso l’università del design di Londra, nel 2015, ha generato l’interesse per un differente utilizzo dei tessuti prodotti con quelle formule, nati in origine per uso aerospaziale e con procedimenti industriali a bassissimo impatto inquinante.

Accanto all’uso di quei materiali innovativi, si è creata in parallelo l’esigenza di lavorare anche con materiali plastici rinvenuti presso giacenze di magazzini di stoccaggio; questo allo scopo di non mettere in circolo altro materiale in plastica ma utilizzando quello già prodotto e rimasto inutilizzato.

Research and recycle

The discovery of some formulas of 3D materials at the University of Design in London, in 2015, generated interest in a different use of fabrics produced with those formulas. 3D fabrics are originally created for aerospace use, by industrial processes with a very low polluting impact.

Alongside the use of those innovative materials, the need has also been created to work with plastic materials found in stock in warehouses; this in order not to circulate other plastic material but using the one already produced and left unused.

Menu